Bencini il chirurgo archeologo alla scoperta di antichi villaggi berberi. LA-STORIA.

12.10.2012

Claudio Bencini è un medico chirurgo del pronto soccorso di Livorno ma nel tempo libero sta studiando per diventare archeologo. E due volte all’anno si reca in Libia per studiare gli antichi insediamenti berberi. “E’ stato un amore a prima vista”, spiega il dottore alla vigilia della partenza per Nalut, un piccolo paese di 7000 anime al confine con il deserto a 400 chilometri da Tripoli. “Nel 2002 venni invitato in Libia da un mio collega di corso per dare una mano nell’ospedale del posto e nel tempo libero mi avventurai in questi luoghi dove i libici dicevano che esistevano soltanto sassi.