Il chirurgo archeologo setaccia il deserto alla ricerca degli antichi villaggi berberi

17.10.2012

Da chirurgo di fama, con una professione che svolge con successo, ad archeologo per passione, e a studente universitario per conseguire la laurea che sancisca dopo una decina di pubblicazioni il titolo ufficiale. Lui è Claudio Bencini, in partenza per Nalut, una cittadina libica a circa 400 chilometri da Tripoli. dove resterà una decina di giorni con il giovane architetto calabrese Beniamino Polimeni e andrà alla ricerca degli antichissimi villaggi berberi.